QUINZIO EMILIANO CIMBRIACO POETA LAUREATO

VERSI GIAMBICI PER IL PONTE DI LEGNO DI IULIUM

Al visitatore

Ti voglio fare una domanda: sai tu quanto sia costato rifare il ponte di legno, già vetusto e che ora, poggiato su due arcate e pavimentato di selce, tu calpesti col tuo pide? O quante migliaia di carri abbia sopportato e in quale materiale esso sia oggi artisticamente realizzato? Quando avrai fatto queste considerazioni, dovrai vedere se oggi esso superi i suoi primi ideatori. Ho voluto che tu sapessi questo, forestiero. Ti saluto.


Indice dell'opera